Asl BT apre le porte ai visitatori in ospedale

L' Asl BT apre finalmente le porte per permettere ai padri di visitare loro figli e di assistere in sala parto le consorti

0
93
Puglia: le linee guida Hospitality per migliorare l'accoglienza in ospedale

Dopo un attento studio dei dati epidemiologici, alla fine l’Asl di di Barletta e Trani ha deciso di permettere ai padri di entrare in sala parto e di fare visita in ospedale. La direzione generale dell’ Asl BT ha fatto sapere che adesso negli ospedali e nelle sedi territoriali potranno entrare visitatori. Si tratta di un’apertura graduale ma è già un primo passo verso la normalità. Adesso quindi si parte dai padri in sala parto perché è importante dare la possibilità alle donne di essere assistite in un momento così delicato.

Visite in ospedale nell’Asl BT, le linee guida

La direzione generale dell’ Asl BT ha deciso di cercare di stabilire una nuova normalità tenendo presenti una serie di linee guida. Innanzitutto, chi entra deve fare il controllo della temperatura corporea e deve rispettare l’orario di accesso. E’ obbligatorio utilizzare i dispositivi di protezione individuale. Un solo visitatore per degente potrà entrare e poi si deve rispettare il distanziamento sociale. Le nuove disposizioni nascono dopo aver valutato in maniera molto attenta i dati epidemiologici. Infatti, le infezioni e i contagi sono in netto calo.

Massima allerta nell’ospedale pugliese

Intanto, vi è un sistema di massima allerta e delle linee guida specifiche per fare in modo che non vi siano danni oppure nuovi contagi a causa delle linee guida dell’Asl BT. Chi vuole andare a far visita in ospedale ai parenti non potrà rinunciare certamente a tutti queste linee-guida ed a tutte queste regole che sono state messe in campo. Alessandro Delle Donne, il direttore generale dell’Asl di Barletta e Trani ha spiegato che bisogna anche valutare i casi perché qualora ci fossero specifici pazienti che non possono avere ospiti, allora vuol dire che le regole saranno sospese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui