Bari, la leggenda dell’Arco Meraviglia

Sull’Arco Meraviglia di Bari aleggia una leggenda romantica che parla di innamorati pugliesi.

Bari, la leggenda dell’Arco Meraviglia

A Bari vi è un arco inteso come Arco Meraviglia, molto bello e suggestivo, attorno al quale gira una leggenda romantica. Situato fra le antiche vie della città, questo arco di costruzione cinquecentesca non solo attira per la sua bellezza, ma risulta ancora più affascinante per la storia particolarmente avvincente che vi ruota intorno.

Allo stesso modo della celebre coppia di Verona, Romeo e Giulietta, usciti dalla penna di Shakespeare, anche su quest’arco si narra una storia che riguarda l’amore fra due giovani. A differenza però della storia di Verona, che finì tragicamente, questa ha un lieto fine.

Storia dell’Arco Meraviglia a lieto fine

La leggenda narra che la famiglia della giovane le aveva vietato di incontrare il suo innamorato. Ma il giovane non si arrese e non escogitò tragiche soluzioni per vincere gli ostacoli, ricorse semplicemente alla sua abilità e al suo ingegno. Così decise di costruire un arco che collegasse la sua abitazione con quella della fanciulla.

Poiché abitavano uno di fronte all’altro, il giovane costruì l’arco in direzione dell’abitazione della sua amata. L’arco collegava direttamente le due abitazioni e i due vissero felici e contenti. Il giovane aveva realizzato la sua opera in una sola notte. In realtà, la storia dell’Arco Meraviglia è diversa da quella appena raccontata.

Una storia che fa sognare

Pare che nelle vicinanze dell’Arco Meraviglia ci abitasse la famiglia milanese Maraviglia, che era arrivata a Bari la duchessa Isabella d’Aragona. L’arco sembra sia stato edificato per mettere in collegamento due abitazioni medievali. Le abitazioni però sembra che appartenessero alla famiglia Maraviglia.

La storia che si è creata attorno a questo arco è dunque frutto di qualche luogo comune che si è tramandato durante le varie generazioni per consentire ai visitatori di girare per il capoluogo e scoprire le sue meraviglie incantatati dalle storie affascinanti tramandate dal passato. E questo magnifico arco ancora oggi conserva tutta la bellezza e il fascino di un tempo!