A partire dall’11 e fino al 21 giugno, giungeranno in Italia, da Bruxelles, dei funzionari dell’esecutivo Ue che sia in Toscana che in Puglia svolgeranno delle ispezioni che riguarderanno l’applicazione delle norme che riguardano la eradicazione della Xyilella Fastidiosa.

Da diverso tempo il batterio killer non lascia in pace le piante del territorio pugliese e ora Vytenis Andriukaitis, commissario europeo alla Salute e alla Sicurezza alimentare ha dichiarato che intende visitare la Puglia al più presto, preoccupato per la situazione relativa all’epidemia che ha colpito gli ulivi.

Considerando che resterà in carica altri cinque mesi, pare che entro questo periodo, farà tappa nella regione in visita ufficiale.