BRINDISI – Nelle giornate del 30 e 31 marzo 2019 grande evento a Cisternino con musica e arte circense che animerà le strade cittadine.

La suggestiva città della Valle d’Itria diventerà un teatro a cielo aperto dove artisti dalle doti straordinarie si esibiranno con sciabole, clave, cappelli e palline maneggiati con maestria, per lasciare a bocca aperta grandi e piccini.

A Cisternino il divertimento è assicurato.

La città si trasformerà e tutti coloro che lo vorranno, potranno trascorrere due giornate all’insegna dell’allegria e della spensieratezza. Con le gag esilaranti degli artisti del Circo Distratto, il divertimento sarà assicurato.

Si potrà godere dello show Quasimusicale offerto da Stefano Bitetti, alias Mr. Santini, una miscela di musica, sketch e giochi circensi che coinvolgeranno tutti coloro che saranno presenti.

Artista talentuoso anche Yari Croce, giocoliere ad alti livelli, ma anche mago e mimo.

Un concentrato di Humor e abilità stravaganti, ma anche di costante fida al pericolo, sono le caratteristiche peculiari dello spettacolo “Errando si impara”, frutto di numerosi viaggi fatti in giro per il mondo. Errando, infatti, ha un doppio significato, quello di sbagliare e di viaggiare.

In queste due giornate che saranno sicuramente indimenticabili, ancora altre iniziative che trascineranno moltissimo i bambini con i clown itineranti, Ballon art con il clown Soldino, trucca bimbi, una zona handmade su Corso Umberto.

Non mancherà di certo l’Area Food, con i sapori tipici del territorio in piazza Marconi. Si potranno assaporare i panzerotti, la cazzatedda cegliese, oltre che l’ottima carne.

Non possono mancare i dolci che allieteranno i palati in queste due giornate incredibili. Ottime le tette delle monache e poi fiumi di birra artigianale.

Per garantire la buona riuscita di questo evento, Cisternino Street Clown, patrocinato dal Comune di Cisternino, ha coinvolto operatori e commercianti, prevedendo la partecipazione di centinaia di visitatori.

Vi aspettiamo sabato 30 marzo dalle ore 20:00 e domenica 31 marzo dalle ore 18:00. L’ingresso è gratuito.

Siete tutti invitati a partecipare e se lo desiderate, potete indossare accessori divertenti come nasi da clown, cappelli e occhiali grandi, per integrarvi nell’atmosfera giocosa di questo pazzo evento in città.