Gallipoli, la bellezza della chiesa di San Francesco

A Gallipoli vi è la bellissima chiesa di San Francesco d'Assisi che rappresenta una perla, sia religiosa, che anche architettonica del Salento

0
64
Chiesa San Francesco - Gallipoli
Chiesa San Francesco - Gallipoli

Lontano dalla movida e dagli eventi distante dagli spazi di Gallipoli che sono spesso pieni di giovani e di locali notturni, è possibile scoprire tutta la bellezza della Chiesa di San Francesco d’Assisi. Del resto, si tratta di un gioiello davvero imperdibile, che ha un grande valore architettonico. La chiesa è stata realizzata nel 1736 da parte di Mauro Manieri ed è realizzata con due facciate barocche in carparo. E’ una meraviglia artistica dove si trovano anche tanti elementi bizzarri che vale la pena scoprire per gli appassionati d’arte.

La chiesa di San Francesco d’Assisi a Gallipoli, la struttura

La struttura della Chiesa di San Francesco d’Assisi a Gallipoli è caratterizzata anche dalla presenza di un chiostro che risale al XV secolo. Si trovano 10 altari barocchi disposti nella parte laterale. La struttura ha una pianta cinquecentesca con tre navate che organizzano gli spazi interni. Nella chiesa spesso è stato possibile visitare il cosiddetto presepe litico attribuito a Stefano da Putignano. Si trova anche la tavola “San Francesco d’Assisi con angelo e donatori” che sarebbe invece, è stata realizzata a Giovanni da Giovanni Antonio De’ Sacchis. Bellissimo anche il crocifisso di legno ed un organo realizzato nel 1726.

L’arte nella chiesa di San Francesco

All’interno della Chiesa di San Francesco di Gallipoli si trova anche l’altorilievo lapideo di San Michele Arcangelo del 1400. In più si trovano due personaggi emblematici dei Vangeli, ovvero Misma il ladrone non pentito e Disma, il ladrone buono che si pentì accanto a Gesù. Una bellezza davvero rara e ben conservata. Chi fa visita in questa città non può non andare alla scoperta di questo bellissimo gioiello architettonico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui