Incidente mortale sulla statale Lecce-Brindisi. Arrestato Carabiniere della Forestale ubriaco contromano

E' di un morto e due feriti il pesante bilancio dell'incidente causato dal carabiniere ubriaco.

BRINDISI – Ha percorso contromano per 10 chilometri la statale 613 per Brindisi, un carabiniere della Forestale di 34 anni risultato positivo all’alcoltest. Tragico il bilancio dell’incidente che ha provocato, che è di un morto e di due feriti.

Il militare di Brindisi, in servizio alla forestale di Matera che è stato arrestato ha provocato la morte di un 59enne. Mentre percorreva contromano la statale Lecce-Brindisi, si è schiantato con la propria auto, una Bmw contro una Renault Clio con a bordo lo sfortunato 59enne di San Donaci che ha perso la vita e un amico di 47 anni rimasto ferito.

Inutili i soccorsi per l’uomo che è deceduto, mentre l’altro è stato ricoverato all’ospedale Vito Fazzi di Lecce, assieme al carabiniere responsabile.

Il Pm Giovanni Gallone ha disposto per il Carabiniere gli arresti domiciliari, senza obbligo di sorveglianza.