Maturità in Puglia dopo il Covid 19

Maturità per oltre 37 mila ragazzi pugliesi con mascherine, gel igienizzante e distanziamento sociale

0
137
Esami di Maturità. Arrivano i consigli di Assosalute
Riconoscimento editoriale: Free-Photos / Pixabay.com

PUGLIA – Sono 37446 gli studenti pugliesi che hanno sostenuto l’esame di maturità ieri con il rispetto del protocollo di sicurezza in accordo col Ministero. Infatti, i maturandi si sono recati presso gli istituti superiori della scuola dotati di mascherine e di gel igienizzante. Al liceo Salvemini di Bari gli studenti sono arrivati alla buon’ora per sostenere la prova, unica per questo esame di Stato 2020. I banchi sono stati posizionati a distanza di oltre un metro e si rispettava anche la distanza dalla commissione giudicatrice d’esame. Il colloquio è andato avanti per 5 step.

Esame di maturità post covid in Puglia

L’esame di maturità post covid in Puglia si è tenuto in piena sicurezza nelle principali città della regione del sud Italia. I ragazzi hanno discusso l’elaborato preparato in occasione dell’esame, d’accordo con la commissione, per valutare tutto il percorso di studi degli ultimi 5 anni. Gli esami si sono tenuti in un massimo di 5 ragazzi per volta in aula. tutti nel rispetto del distanziamento sociale. Ad aspettare nei pressi della scuola vi era anche qualche genitore visibilmente emozionato. Questo anno scolastico non è stato certo facile a causa dell’emergenza coronavirus.

L’emozione e la tensione per le regole di sicurezza

I ragazzi che dovevano sostenere l’esame di maturità a Foggia erano particolarmente tesi anche nel seguire il protocollo di sicurezza. Infatti, vi erano termoscanner, mascherine, gel igienizzante e percorsi da seguire per entrare in aula. I maturandi hanno trovato una scuola completamente riorganizzata rispetto a quella che avevano lasciato lo scorso marzo. Nonostante le difficili pratiche di organizzazione, alla fine la prova è andata a buon fine e per fortuna non ci sono stati casi particolari di disagi nelle scuole delle province del tacco d’Italia. A settembre si rientra a scuola con il rispetto del protocollo di sicurezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui