Nicola, il bimbo di 2 anni è stato ritrovato

Nicola il piccolo di Palazzuolo sul Senio, dell'età di due anni, è stato ritrovato nella mattinata di oggi. Il bambino era scomparso da casa lunedì sera. La vicenda si è conclusa nel migliore dei modi.

Nicola, il bimbo di 2 anni è stato ritrovato

La scomparsa di Nicola ha tenuto tutta Italia con il fiato sospeso; finalmente il piccolo è tornato dalla sua famiglia. Al momento si trova in ospedale per gli accertamenti. Si trovava in un burrone lontano tre chilometri dalla sua abitazione. Nonostante tutto è in buone condizioni di salute, sul corpo sono presenti soltanto delle piccole escoriazioni ed un bernoccolo.

Nicola, a ritrovarlo un giornalista Rai ed un carabiniere

Nicola è stato ritrovato da un giornalista Rai, Giuseppe di Tommaso. L’uomo stava andando verso casa del bambino. Era in auto con la troupe quando ha chiesto di fermarsi per poter scendere. Una volta sceso dal mezzo ha sentito una voce, pensava di essere suggestionato dalla situazione, ma dopo aver detto il suo nome il piccolo ha iniziato a chiamare la mamma. Così Di Tommaso è salito lungo la strada allertando dei carabinieri che passavano di lì. Ad intervenire è stato il Luogotenente Danilo Ciccarelli, Comandante della Stazione dei carabinieri Scarperia, che si è subito calato nel burrone vedendo sbucare fuori dall’erba alta la testolina del piccolo. Lo ha preso in braccio e il bambino lo ha abbracciato impaurito. Secondo le prime ricostruzioni non ha dormito nel burrone ma ha camminato lungo il sentiero del bosco di Palazzuolo Sul Senio.

I medici lo tratterranno in ospedale per qualche giorno

L’emozione provata dal carabiniere è indimenticabile. Il momento più bello è stato quello dell’incontro del bambino con la mamma in ospedale. Dopo il ritrovamento Nicola è stato condotto al Meyer di Firenze in elisoccorso. I medici hanno già effettuato i primi controlli dichiarando che sta bene, non sono state riscontrate particolari condizioni preoccupanti. Nonostante questo dovranno necessariamente trattenerlo in osservazione per qualche giorno. Con lui rimarrà la mamma.