Notte della Taranta a Melpignano. A lavoro per il montaggio del mega palco

Saliranno ospiti, artisti, e l'Orchestra Popolare La Notte della Taranta, che arricchiranno l'imponente manifestazione.

0
236

MELPIGNANO – Il 24 agosto, nel piazzale antistante l’ex Convento degli Agostiniani, partirà il Concertone, il grande evento della Notte della Taranta, a cui interverranno molti artisti.

Sono già all’opera per il montaggio della grande struttura in acciaio alta 17 metri e ampia 33 metri per 19. Il mega palco ogni anno accoglie una manifestazione che riscuote sempre un grande successo, con un impianto audio da 100mila watt, con quadri di videoled che si estendono per 130 metri.

In attesa dell’allestimento che dovrà essere pronto per il 24 agosto, proseguono gli eventi itineranti.

Nella giornata di oggi grande attesa per il Festival a Castrignano de’ Greci.

Il primo appuntamento della serata sarà alle 19:00 nel Palazzo De Gualtieris con lo spettacolo teatrale “Pupe di pane-una performance sul pane e le sue storie”, prodotto dall’Accademia Mediterranea dell’Attore di Lecce e diretto da Tonio De Nitto.

Alle ore 20:00, si terrà il primo concerto della sezione Altra Tela con Luigi Cinque Hypertext O’rchestra.

A partire dalle ore 22:00, per la sezione dei concerti Ragnatela, al Parco Unicef di Castrignano de’ Greci, saliranno sul palco l’ensemble Armonia Greca e il Canzoniere Jonico Pizzicati Int’Allu Core.

Grande attesa per il 24 agosto con la Notte della Taranta.