BRINDISI – Sulla provinciale alle porte di San Pietro Vernotico nei pressi dello svincolo di Cellino San Marco è avvenuto un terribile incidente in cui hanno perso la vita tre giovani ragazzi, tra cui uno minorenne.

L’incidente ha coinvolto due auto su cui viaggiavano i giovani e sono rimasti feriti i due ventenni che si trovavano seduti nel posto d’avanti dell’auto e così anche il conducente dell’altra auto.

Per i giovani che, invece, si trovavano seduti dietro non vi è stato più nulla da fare.

Erano circa le due del mattino, quando una Fiat Punto, per cause ancora in via di accertamento, è andata a finire contro un muretto e ha urtato con una Chevrolet Tacoma che proveniva dal senso opposto.

I giovani stavano tornando a casa dopo una festa di compleanno e hanno perso la vita Davide Cazzato, 19 anni di Brindisi, Sara Pierri 18 anni di Brindisi e Giulia Capone 17 anni di San Pietro Vernotico.

Questi erano i ragazzi seduti nei sedili di dietro, mentre sono rimasti feriti i loro amici: una 20enne di Brindisi che era alla guida della Punto, e un 21enne di San Pietro Vernotico che era seduto sul lato passeggeri.

Sul luogo dell’incidente sono accorsi i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e il personale del 118 che ha constatato il decesso dei giovani.

I ragazzi feriti gravemente, sono stati trasportati presso l’ospedale Perrino. Illeso il conducente della Chevrolet.

Sono in corso di svolgimento i rilievi per ricostruire la dinamica dell’incidente, da parte dei carabinieri, mentre le persone alla guida sono state sottoposte agli esami tossicologici.