LECCE – Dal prossimo mese, chi dovrà viaggiare, usufruirà di treni sicuri, puntuali e molto confortevoli. Addio alle vecchie littorine con il treno ATR 220.

L’Assessore regionale ai Trasporti, Giovanni Giannini, l’Amministratore Delegato di Ferrovie del Sud Est, Luigi Lenci e il Direttore Generale di FSE, Giorgio Botti, hanno inaugurato la nuova flotta di treni nel Salento.

Ferrovie del Sud Est, società del Gruppo Fs Italiane e Regione Puglia hanno presentato il nuovo treno ATR 220 che viaggerà con nuovi orari.

Il treno ATR 220 è lungo 55 metri e largo 2,8; può raggiungere una velocità massima di 120 km orari e può contenere fino a 151 posti a sedere, comprensivi di due posti per viaggiatori a ridotta mobilità, 2 toilette di cui una per persone disabili e 6 spazi portabici.

Sul treno si può usufruire di “impianto di videosorveglianza, display luminosi interni per le informazioni, impianto di climatizzazione e di sonorizzazione”.

Si prevede di sostituite gradualmente le vecchie littorine che sono ancora in circolazione nel Salento. I nuovi treni offriranno ai viaggiatori molti vantaggi in materia di sicurezza e anche di confort. Si prevede di eliminare i vecchi problemi di ritardo dei treni.

Ferrovie del Sud Est sta eseguendo lavori di manutenzione e restyling su tutta la flotta di ATR 220. Si prevede anche l’installazione a bordo del sistema di Sicurezza Controllo Marcia Treno (SCMT).

Tra i confort che sicuramente saranno molto graditi ai passeggeri c’è l’impianto di climatizzazione.

L’investimento complessivo è di 40 milioni di euro, ma sicuramente ne è valsa la pena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui