Con il ruolo trasversale della formazione e per espandere le eccellenze del territorio nei mercati ad alta domanda di qualità, come il Vietnam e tutto l’Oriente e il sud-est asiatico, si vuole promuovere il Marchio Puglia.

Dal 10 al 14 aprile in un evento imperdibile che si sta tenendo a Ho Chi Minh in occasione della “Vietnam International Fashion Week” , c’è anche lei.

E’ l’obiettivo della strategia integrata di global branding che la Sezione Coordinamento dei Servizi Territoriali e la Sezione Formazione della Regione Puglia in collaborazione con ARTI, hanno promosso.

Una prima tappa cinese è già stata fatta nel mese di novembre, alla China International Import Export(CIIE) di Shangai e adesso è il turno di Ho Chi Minh, con uno fra i più importanti eventi dell’Asia a cui partecipano grandi marchi, provenienti da tutto il globo, ma anche bloggers, media e buyers.

L’assessore alle risorse agroalimentare Leonardo Di Gioia dichiara che la partecipazione della Regione Puglia, in qualità di Official Partner della ViFW, permetterà di accrescere la notorietà del brand Puglia.

Con questa occasione, il Brand Puglia promuove e sostiene le eccellenze territoriali del settore agroalimentare che avrebbero difficoltà a riuscire da sole ad emergere in un mercato in forte espansione.

Di Gioia sottolinea come nel 2018 il PIL del Vietnam sia cresciuto del 6,6% e negli ultimi dieci anni, ad un ritmo del 7-9% all’anno. E’ uno fra i più alti al mondo e con una capacità di consumo orientata sempre di più verso il lusso e la qualità.

Nel corso di questo importante evento saranno presentati cinque brand di moda pugliesi.

I visitatori potranno gustare i prodotti locali della terra di Puglia.

L’assessore all’ Istruzione, Formazione e Lavoro Sebastiano Leo dichiara:

“La strategia di posizionamento globale del marchio Puglia non si limita alla mera promozione del brand, delle aziende e dei prodotti pugliesi, ma intende intervenire nel profondo del sistema produttivo pugliese orientandolo a questi mercati attraverso il rafforzamento delle competenze per l’internazionalizzazione e favorendo la progettazione di un’offerta formativa altamente specialistica riguardante il luxury, focalizzata sulle opportunità connesse alla penetrazione dei mercati asiatici. Tale strategia è condivisa e concordata con le principali imprese regionali di settore ed orientata ai fabbisogni formativi legati all’internazionalizzazione delle stesse con l’obiettivo finale di promuovere gli scambi economici e la cooperazione bilaterale Puglia-Vietnam”.

Dante Brandi, Console Generale d’Italia a Ho Chi Minh dichiara:

“La Regione Puglia, con il suo dinamismo e la sua proiezione internazionale, è il partner perfetto per la Vietnam International Fashion Week 2019“.

Dante Brandi tiene a precisare:

“Non c’è vetrina migliore della ViFW per presentare le eccellenze pugliesi della moda, dell’enogastronomia e del turismo in un mercato in costante crescita come il Vietnam. Un paese sinceramente innamorato dell’Italia, del suo stile di vita e della sua straordinaria bellezza. Grazie alla Puglia e agli altri attori del Sistema Italia che hanno sposato e condiviso l’interesse per questa manifestazione, la Vietnam International Fashion Week 2019 parlerà decisamente italiano e rappresenterà una occasione di forte consolidamento di una partnership tra i nostri due paesi sotto il segno dello stile e dello stile di vita”.