Puglia: albergatori preoccupati per la cancellazione delle prenotazioni causa Coronavirus

Gli albergatori pugliesi sono preoccupati per l'eccessive cancellazioni delle prenotazioni negli alberghi e per una crisi del settore turistico a causa del coronavirus.

Puglia: albergatori preoccupati per la cancellazione delle prenotazioni causa Coronavirus

PUGLIA – L’effetto dell’epidemia del Coronavirus in Italia sta portando degli scompensi preoccupanti in Puglia. Secondo il comparto alberghiero al momento le cancellazioni vanno da un minimo del 30% a un massimo del 50% se si considerano anche i mancati arrivi.

Problemi anche per le attività che ogni anno accolgono gli studenti in gita scolastica e che non possono farlo più a causa della normativa che ha cancellato tutte le gite dei studenti.

Le cancellazioni si uniscono ai mancati arrivi del mese di febbraio. Infatti, molti hanno disdetto anche per il mese di marzo, aprile e maggio del 2020. Secondo la Federalberghi Puglia e il presidente dell’Anci Regionale, Vitto, bisogna fare pressioni sul Presidente della Regione Puglia affinché convochi un tavolo di crisi per il comparto alberghiero.