La Puglia è meta dei calciatori, in vacanza ci vanno personaggi come e Sensi

Confermata come destinazione d’eccellenza per vip come Sensi e Mancini, la Puglia è meta dei calciatori

La Puglia è meta dei calciatori, in vacanza ci vanno personaggi come e Sensi

Si conferma ancora una volta la regione prediletta dai giocatori di calcio per le vacanze. La Puglia è meta dei calciatori, come dimostra il fatto che a raggiungerla e preferirla sono personaggi di spicco come Mancini, reduce dalla strepitosa vittoria della coppa europea. Ma altri giocatori, come per esempio Sensi, hanno scelto la regione addirittura per convolare a nozze. Stefano Sensi, interista, ha infatti sposato la brindisina Giulia Amodio a Ostuni. Lui, centrocampista dell’Inter e della Nazionale Italiana, e Giulia, influencer di origini pugliesi, si sono sposati nella splendida Cattedrale che si trova nel centro storico.

Con Mancini e Sensi la Puglia è meta dei calciatori

In Puglia, meta indiscussa dei calciatori, non è passata inosservata la presenza di Roberto Mancini. Il ct della nazionale campione d’Europa era molto atteso e ha trascorso il sabato sera a Conversano. Mancini ha cenato in un ristorante e insieme al sindaco ha visitato la mostra che era stata inaugurata qualche giorno fa al castello. Sono stati tanti i turisti e i cittadini che lo hanno riconosciuto e si sono fatti un selfie con Mancini. Il ct della nazionale trascorrerà alcune giornate di relax a Fasano. Fra gli altri giocatori che hanno scelto la Puglia per le vacanze ci sono anche Danilo D’Ambrosio e Roberto Gagliardini.

Tanti altri giocatori scelgono la regione per le vacanze

I due sono stati avvistati a Lecce prima di andare alla Pinetina di Simone Inzaghi. Un altro protagonista del calcio che da sempre sceglie la Puglia è Antonio Conte, ma anche Del Piero e Shevchenko sono approdati a Fasano, la stessa destinazione scelta da Mancini. Insomma, in estate la Puglia è meta dei calciatori e si conferma come sempre la destinazione più gettonata. Le sue bellezze naturali, la sua storia, il territorio ricco di tesori preziosi hanno la meglio su qualunque altra meta e i calciatori la trovano anche molto rilassante e ideale per potersi rifugiare e stare tranquilli dopo tanti affanni.