Home Puglia C’è anche la Puglia nella Notte Europea dei Musei

C’è anche la Puglia nella Notte Europea dei Musei

Dal 3 luglio 2021 si svolgerà la XVII edizione della Notte Europea dei Musei, c’è anche la Puglia

Notte Europea dei Musei

Organizzata dal Ministero della Cultura francese con il patrocinio dell’Unesco, del Consiglio d’Europa e dell’lCOM, la Notte Europea dei Musei, a cui partecipa anche la Puglia, torna con la XVII edizione da sabato 3 luglio. L’evento prevede, in via straordinaria, l’apertura serale dei luoghi della cultura statali al costo simbolico di 1 euro, tranne quelle gratuite come la legge prevede.

Nel rispetto della normativa anti Covid-19 e garantendo inclusione e accessibilità, potranno essere organizzati eventi culturali. Molta importanza sarà riservata alle iniziative realizzate con le scuole e con gli studenti, in sintonia con l’argomento proposto dagli organizzatori “La classe, l’oeuvrel”, che tradotto vuol dire “La classe, l’opera”.

Aperture straordinarie serali anche in Puglia

Il tema mira a dare particolare visibilità a questi progetti organizzate da scuole e studenti. I luoghi della cultura della Direzione regionale Musei Puglia, in occasione dell’iniziativa Notte Europea dei Musei, apriranno in via straordinaria nella fascia serale e in forma gratuita. Verrà organizzato un programma di eventi molto ricco, che gli utenti potranno consultare sul sito web del Ministero della Cultura alla pagina dedicata. Man mano che verranno realizzate le iniziative verranno aggiornate sul sito, così gli utenti potranno consultarlo per sapere quale evento scegliere.

Notte Europea dei Musei evento di rilancio per i musei

L’evento rappresenta per i Musei un’opportunità di rilancio e di promozione delle attività in vista della stagione estiva. Si possono anche realizzare eventi in forma integrata (in presenza e digitale). Ogni istituto dovrà mettere le informazioni corrette sull’apertura straordinaria e sulle iniziative relative ad essa mediante l’apposito form sulla piattaforma del MIC entro mercoledì 30 giugno 2021.

Le Direzioni Regionali Musei dovranno comunicare l’iniziativa anche tramite i propri canali e i media locali. Durante il corso della manifestazione tutti gli eventi culturali verranno organizzati rispettando le normative anti-Covid vigenti per garantire il distanziamento sociale ed evitare assembramenti.

Per sapere come usufruire di questa iniziativa gli utenti possono consultare il link

Exit mobile version