Puglia, il prezzo record della benzina fa rincarare altri prodotti

Prodotti al dettaglio più cari a causa del prezzo della record benzina

prezzo record benzina

Anche in Puglia si fanno sentire i rincari su altri prodotti, scatenati dal prezzo record della benzina che costa più di due euro al litro, per l’esattezza 2.09 cent. E’ infatti questo il prezzo della benzina sul prodotto servito applicato da alcuni distributori del Barese. Scende invece nell’area metropolitana, ma in modalità “self service”, e si attesta mediamente al prezzo di 1 euro e 75 cent al litro. Così come nel barese, anche nel brindisino si fa sentire il rialzo della benzina. Come sottolineato dall’Osservatorio del Ministero dello Sviluppo economico i prezzi del carburante hanno influenza sulla spesa media dei pugliesi.

Rincari sui prodotti causati dal prezzo record della benzina

Di pari passo con il prezzo record della benzina in Puglia sta aumentando anche la spesa media di una famiglia pugliese sul consumo annuale di carburante. Stando ai calcoli fatti dall’Osservatorio, una famiglia oggi spende in media circa 430 euro in più solo per il rifornimento annuale, visti i rincari degli ultimi mesi. Tuttavia, è stato sottolineato che i consumatori per ogni litro di benzina che acquistano ben 1,04 euro riguardano le accise. Come vediamo, il rincaro è veramente esagerato ed è inevitabile che le famiglie italiane vengano colpite pesantemente. L’aumento dei carburanti ha avuto effetti indiretti anche su vari prodotti al dettaglio.

Tanti prodotti influenzati dal rincaro del carburante

Il rincaro del carburante ha avuto effetti su svariati prodotti di necessità dei consumatori, e fra questi ci sono le tariffe luce e gas. Non solo, anche l’industria dovrà sostenere costi maggiori di produzione che andranno a pagare i consumatori. E’ doveroso sottolineare a questo proposito che in Italia l’85% della merce che viene trasportata viaggia su gomma, per cui ad avere una buona fetta di incidenza sui prezzi finali sono anche i costi di trasporto. In Puglia il prezzo record della benzina, così come in tutta Italia, è una conseguenza dell’aumento del prezzo del petrolio.