Home Puglia In Puglia test fetale gratuito per le donne in gravidanza

In Puglia test fetale gratuito per le donne in gravidanza

Per le donne incinte oltre i 40 anni ci sarà il test fetale gratuito in Puglia

test fetale gratuito Puglia

E’ la prima regione in Italia ad offrire il test fetale gratuito per le donne in gravidanza. Il test diagnostico in passato si faceva in privato e costava dai 400 agli 800 euro. Nella regione pugliese sarà gratuito per le donne incinte di età oltre i 40 anni o con un fattore di rischio medio o alto. Nel nostro paese è la prima volta che una regione dà alle coppie la possibilità di eseguire gratis un test prenatale di grande importanza e per giunta non invasivo. A proporre questa delibera è stato il consigliere salentino Donato Metallo ed è stata condivisa all’unanimità, tanto che diventa una vera e propria legge.

La Puglia offre il test fetale gratuito per le donne incinte

La proposta del test fetale gratuito per le donne incinte ha carattere sperimentale e nel nostro paese è la prima volta che offre un servizio coperto su tutta la regione. La sperimentazione in Emilia Romagna, per esempio, verrà fatta solo in alcune province. Questo test non invasivo è un esame di screening molto diffuso per diagnosticare malattie come la sindrome di Down, di Edwards e di Patau. Il consigliere salentino Donato Metallo ha ribadito che questa legge ha il valore di una giustizia sociale, che permette alle donne di non sottoporsi a esami invasivi e rischiosi.

Oltre i 40 anni le donne potranno fare il test gratuitamente

Il consigliere Metallo ha anche detto di non condividere il fatto che chi non può affrontare i costi di questo esame deve rinunciare. Fare questo esame vuol dire non fare l’amniocentesi, esame che può avere conseguenze sia per la donna che per il nascituro. Attualmente sono tantissime le coppie che hanno figli in età più matura, per cui aver reso il test fetale gratuito per le donne oltre i 40 anni è stato un gesto molto apprezzato. In questo modo sarà molto semplice scoprire di più sul nascituro e accertarsi che goda di ottima salute.

Exit mobile version