Home Puglia Puglia, vacanza di lusso in treno

Puglia, vacanza di lusso in treno

In questi giorni è stato presentato il nuovo progetto in Puglia per vivere una vacanza di lusso in treno

vacanza di lusso in treno

Con il nuovo progetto approvato in Puglia sul turismo si potrà vivere un’esperienza unica di viaggio, come per esempio trascorrere una vacanza di lusso in treno. Si tratta di viaggi di lusso con le tratte riservate da Nord a Sud. Sarà possibile raggiungere sia le destinazioni più note che quelle meno note ma altrettanto suggestive. Il bello è che si potrà vivere un viaggio in treno godendo del massimo comfort e perfino con standard elevati.

La nuova frontiera nel mercato dell’hospitality di lusso è quella del turismo lento e sostenibile, e rivela un fascino autentico. Il CEO di Arsenale SpA, Paolo Barletta, ha detto che con questo nuove mercato si apre un tassello nuovo e importante per la crescita di Arsenale.

Presto vacanza di lusso in treno

Fare una vacanza in Italia non vuol dire solo soggiornare in alberghi e ristoranti, si può vivere un’esperienza a 360 gradi, e quindi bisogna garantire un’offerta completa e integrata. L’obiettivo è portare i viaggiatori a scoprire mete oggi poco note, su nuovi itinerari, dove nel tempo la resilienza del Made in Italy
fornirà nuova accoglienza e un calore molto familiare. E’ un vero tributo all’Italia il treno della Dolce Vita, e non appena la situazione sanitaria globale si sistemerà una vacanza di lusso in treno fungerà da traino per la ripresa del turismo nazionale.

Itinerari per la Puglia in treno

Il lavoro di Arsenale si propone di creare le condizioni per accogliere al meglio i milioni di viaggiatori che sceglieranno l’Italia come loro prima meta nei prossimi 50 anni. In questi percorsi ovviamente non poteva mancare quello della Puglia. L’itinerario de “La via Transiberiana e i Sassi di Matera” permette di visitare il il Gargano in  maniera spettacolare, portando i viaggiatori da San Severo a Foggia, fino ad Altamura, cittadina del pane. Prossima tappa è Matera, la “città dei sassi”, e si rientra Roma passando per Napoli. Un altro percorso è “Il Salento e la città dei sassi” e comincia a Bari, prosegue verso Brindisi e poi Lecce, la culla del barocco.

Exit mobile version