La Puglia vicino all’Albania per aiutare le persone colpite dal terremoto

La Puglia vicino all'Albania, queste le parole di Emiliano, che sostiene la colonna mobile della Protezione civile della Puglia che supporta fratelli e sorelle albanesi. 

0
253
La Puglia vicino all'Albania per aiutare le persone colpite dal terremoto

BARI – Tutta la Puglia si sta mobilitando per sostenere al massimo l’Albania. La colonna della Protezione Civile e della Regione Puglia, supporta i nostri fratelli e le sorelle dell’Albania che sono stati colpiti in modo duro dal terremoto della scorsa mattinata.

I volontari che si stanno impegnando nel luogo del terremoto, sono partiti con il traghetto da Bari, il primo ha lasciato il porto alle 23, il secondo traghetto di volontari alle 3.30 di mattina. Ieri sera, i primi soccorsi della Protezione Civile hanno raggiunto l’Albania con un elicottero che è stato fornito dall’Esercito, e precisamente dal comando dell’Aviazione che a sede a Viterbo.

Oltre all’aereo, sono stati disposti anche 10 automezzi APS, idonei al trasporto dei container che sono stati posti a disposizione della Brigata Pinerolo di Bari. Altri invece sono partiti da Brindisi, per aiutare a scavare nelle macerie. L’attivazione dei due moduli d’assistenza alla popolazione fanno parte della colonna mobile della protezione civile e provengono dalla Puglia, dal Molise e dalla Basilicata.

I volontari raggiunta l’Albania hanno iniziato ad attrezzare il campo d’accoglienza per gli sfollati e per le attività d’assistenza alla popolazione che è stata colpita dal sisma.

Il Dipartimento Protezione Civile ha permesso l’attivazione e la collaborazione con la Croce Rossa, la Brigata Pinerolo e con la confederazione della Misericordia che hanno allestito un presidio a Durazzo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui