LECCE – La regione si conferma prima in Italia per la produzione di energia elettrica da fonte fotovoltaica. Lo confermano i dati diffusi dal Gse all’interno del rapporto statistico 2018, secondo cui la densità di energia prodotta in Puglia non ha eguali.

Si è registrato che la  potenza installata per chilometro quadrato è più che doppia rispetto alla media nazionale.

II dati forniti indicano che “In tutto il territorio nazionale sono in funzione 822.301 impianti fotovoltaici, per una potenza di 20.106 MW e una produzione di energia pari a 22.654 GWh”.

Ciò corrisponde al 7% del consumo interno lordo di energia elettrica ed è pari  al 20% di tutta l’energia prodotta da fonti rinnovabili.

In tutta l’Italia, il 99% degli impianti fotovoltaici sono di taglia piccolissima, al di sotto dei 200 KW, ma rappresentano il 42% della potenza totale installata. E’ stato registrato che la maggior parte degli impianti si trova in Lombardia, davanti a Veneto ed Emilia Romagna.

La Puglia è la prima in Italia con 2.652 MW di potenza installata e con 3.438 GWh di energia elettrica prodotta; rappresenta anche la regione in cui si concentra il maggior numero di impianti di grande taglia.

Per ogni chilometro quadrato di territorio, ci sono 137 KW di fotovoltaico, contro una media nazionale pari a meno della metà. E’ concentrata il 13,2% della potenza fotovoltaica nazionale e gli impianti installati sono complessivamente 46.253, il 6% del totale italiano.

Prima fra le città pugliesi è Lecce, davanti a Bari, Taranto, Brindisi, Foggia e la Bat. La città di Lecce con 629 MW di potenza installata si conferma la provincia più solare d’Italia.