Reddito di Cittadinanza. Sanzionato muratore a Foggia mentre lavorava in nero

La multa ammonta a 4mila euro.

0
203

FOGGIA – Anche in Puglia sono stati beccati i beneficiari del reddito di Cittadinanza, che non rispondono ai requisiti richiesti.

Con il Reddito di Cittadinanza, il richiedente ha diritto a un sussidio che tiene conto del suo reddito.

I carabinieri della Compagnia di Cerignola e l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia, hanno sorpreso un muratore che seppur beneficiando di questo sussidio, lavorava in nero.

Immediatamente, ne è stata fatta comunicazione all’INPS che provvederà alla sospensione dell’erogazione del servizio. Intanto, per l’uomo è scattata una sanzione molto salata che ammonta a 4.320,00 euro.