Regione Puglia: 80 milioni risparmiati in spesa farmaceutica

Dal 2017 ad oggi la spesa farmaceutica attraverso le convenzioni in Puglia è stata ridotta di 80 milioni, rientrando nel tetto di spesa del 7,96%.

0
72
Spesa farmaceutica puglia

PUGLIA – Dal 2017 sino ad oggi la spesa farmaceutica convenzionata in Puglia ha visto una riduzione pari a 80 milioni di euro, rientrando così in un tetto di spesa del 7,96% rispetto a quanto ripartito dal fondo sanitario stabilito per legge.

Con l’ultimo monitoraggio che è stato aggiornato a settembre del 2019 c’è stato uno scostamento pari a 1,8 milioni di euro.

Secondo quanto riportato dalla Regione Puglia con la presentazione del rapporto Osmed sull’uso dei farmaci in Italia: i risultati nella riqualificazione della spesa farmaceutica sono stati ottimali.

Secondo il dirigente di Aress Puglia, Gorgoni: la Puglia ha fatto dei progressi molto importanti nel campo del contenimento sulla spesa farmaceutica non appropriata, anche se il percorso è ancora molto lungo oltre che impegnativo. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui