Home Salute e Benessere Alimentazione La dieta del limone fa bene? Ecco quanto dura: benefici e controindicazioni

La dieta del limone fa bene? Ecco quanto dura: benefici e controindicazioni

Si fa un gran parlare della dieta del limone, forse vista la sua brevità, ma fa veramente bene? E come si compone? Ecco una serie di informazioni utili.

dieta del limone

Chi vuole dimagrire e ha cercato qualche informazione qui e là sulla rete, sarà sicuramente incappato nella dieta del limone per dimagrire. Questo frutto è infatti un serbatoio naturale di sali minerali e vitamine, è dissetante ed è un valido alleato dell’organismo, visto che è in grado di migliorare la qualità della circolazione del sangue, è un ottimo disinfettante, contribuisce nella dilatazione delle arterie e al processo di assimilazione del calcio. Le sue funzioni benefiche nei confronti dell’organismo riguardano soprattutto la disintossicazione e la depurazione: il limone viene spesso usato anche quando si sta male, in un classico canarino (acqua calda e limone), oppure nel tè o nella camomilla. Ovviamente è ottima anche come bevanda naturale (la limonata). Viste le sue proprietà benefiche per l’organismo, soprattutto nell’ottica di depurazione e purificazione dell’organismo, l’alimento è usato anche molto nelle diete.

La dieta del limone: in cosa consiste?

Ma in cosa consiste effettivamente la dieta del limone? Quanto dura? Ci sono controindicazioni? E quanto peso si può perdere? In quanto tempo?

Quando trattiamo articoli sull’alimentazione e le diete, la nostra prima raccomandazione è quella di rivolgersi a un nutrizionista, o a un dietologo, insomma, a un professionista che abbia studiato e che conosca la materia, ma soprattutto conosca voi, poiché un tipo di dieta può adattarsi bene a un fisico e meno bene a un altro.

In ogni caso in questo articolo andremo a risolvere la curiosità di sapere cosa è la dieta del limone e qual è il regime alimentare previsto. Questo tipo di dieta, infatti, potrebbe risultare non semplicissimo da seguire, va detto però che ci va incontro il tempo: infatti, dura solo dai 3 ai 7 giorni. Con questo tipo di dieta, infatti, ci troviamo davanti a un menu poco vario, in cui la parte predominante la fa proprio il limone. Grazie alla sua assunzione quotidiana e in fasi varie della giornata, l’organismo potrebbe assumere quei benefici detox che abbiamo visto sopra, che andrebbero a ripercuotersi anche sul peso.

Leggi – Il farro va bene per la dieta e il cuore: controindicazioni e caratteristiche

Dieta del limone menu: un esempio di schema

Questa dieta prevede un menu che risulta più o meno identico e questo determina anche la brevità della sua durata. Più che menu si può parlare di schema, da seguire per i giorni previsti: nel caso in cui questa dieta duri una settimana, infatti, ci saranno più alimenti rispetto a una dieta che duri 3 giorni.

Lo schema della dieta da 7 giorni prevede l’assunzione dei seguenti alimenti durante i vari pasti della giornata:

  • Appena svegli: succo di limone in acqua tiepida;
  • Colazione: macedonia di frutta con frutti rossi e yogurt magro bianco, mandorle e latte di soia.
  • Spuntino di metà mattinata: mandorle (meno di una decina, non salate e non tostate) e succo di limone in acqua tiepida; in alternativa alla limonata, succo di frutta bio allungato con acqua.
  • Pranzo: insalata di legumi con un filo di olio extravergine di oliva e succo di limone, oppure zuppa di verdure fresche con pane di grano saraceno, kiwi (1) e limonata naturale.
  • Merenda: verdure crude, limonata;
  • Cena: pesce o pollo condito con limone e olio, verdure lesse o al vapore e una frutta fresca.
  • Prima di andare a dormire: succo di limone diluito in acqua tiepida.

Quali controindicazioni?

Dieta del limone controindicazioni: ci sono? Se sì, quali? Come per ogni cosa non ci sono solo benefici, ma anche possibili conseguenze negative. Vista la rigidità dello schema alimentare, innanzitutto, è bene rispettarne la breve durata. Allungare i tempi perché non si perde peso potrebbe comportare gravi conseguenze sullo stato di salute dell’organismo. Se la dieta non funziona, semplicemente è necessario cambiarla (e consultare sempre un professionista).

In conclusione, la dieta del limone è sconsigliata a chi soffre di acidità di stomaco.

Exit mobile version