Tutte le proprietà benefiche dei fichi: cosa devi sapere su questo frutto

Mangiare fichi fa bene alla salute, che si tratti di frutti freschi o secchi, i benefici per il nostro organismo sono ottimi. Ecco i vantaggi che si ricavano.

mangiare fichi fa bene

Mangiare fichi fa bene alla salute e al nostro organismo: il fico è un frutto ampiamente ricco di proprietà nutrizionali e sono numerosi i benefici per il corpo. I fichi sono infatti ricchi di fibre e vantano un basso contenuto di calorie: questo significa che mangiarli, anche in discrete quantità, non rappresenta un rischio per la vostra linea.

Fichi calorie: quante?

Basti pensare che 100 grammi di fichi contengono solamente 50 calorie, parlando solo di fichi freschi. Per quanto riguarda i fichi secchi, invece le calorie aumentano considerevolmente, diventando 249 ogni 100 grammi.

Perché mangiare i fichi fa bene: le proprietà fichi da conoscere

I fichi sono ricchi di fibre, dicevamo, quindi rappresentano un’ottima soluzione per chi soffre di stipsi (infatti possono avere anche un effetto lassativo). Inoltre contengono un buon quantitativo di sali minerali e anche di calcio, che è buono per le ossa. Altri elementi ottimali contenuti nei fichi sono magnesio e potassio, i cui benefici sono noti a tutti, soprattutto perché contribuiscono a dare la giusta energia nelle giornate più calde, ma anche perché tengono sotto controllo i livelli di glicemia. La presenza di polifenoli antiossidanti naturali è anche un toccasana per restare giovani, perché mantiene giovani le cellule e agiscono anche in funzione antitumorale, tutelando in particolar modo prostata, colon e seno. Inoltre la presenza di ferro è fondamentale per tenere in buona salute il nostro organismo (in questo articolo spieghiamo perché). Infine la presenza di vitamine (A e B) aiuta a fortificare il sistema immunitario e molto importante è anche l’effetto antinfiammatorio e dunque curativo. Sempre parlando di proprietà contenute nei fichi, si deve considerare che questo frutto contiene meno zuccheri di altri frutti non propriamente estivi, come l’uva o i mandarini.

Fichi secchi proprietà moltiplicate

Come accennato è opportuno fare una distinzione tra fico fresco e fico secco, in quanto quest’ultimo, vista la totale disidratazione, aumenta diversi elementi contenuti naturalmente nel frutto, come ad esempio le calorie, ma anche le fibre. Tant’è che i fichi secchi sono molto consigliati per chi soffre di stipsi, alla pari delle prugne secche, altro frutto che, disidratato, aumenta il suo potenziale in tal senso.

Il fico: un frutto ideale per le donne in gravidanza

I fichi sono un’ottima scelta per le donne in gravidanza, anche e soprattutto se parliamo di fichi secchi. Infatti, grazie al loro elevato contenuto di vitamine e sali minerali, aiutano l’organismo sotto l’aspetto energetico. Inoltre fondamentale è la presenza del calcio, che contribuisce a fortificare le ossa del feto.