Il quarto gatto positivo al Covid19, le raccomandazioni dei veterinari

Gatto positivo al Covid-19 in Francia, scatta nuovamente l'allarme per il quarto caso del genere in tutto il pianeta

0
405
gatto con coronavirus

A Parigi, la scuola nazionale di veterinaria di Alfort raccomanda alle persone malate di tenersi a distanza dai propri animali domestici per evitare il contagio. Infatti, è emerso il caso di un gatto positivo al Covid-19, il quarto caso in tutto il mondo. La scuola nazionale di veterinaria ha fatto sapere che il contagio da umano ad animale è possibile. Il contatto quindi, va evitato nel rispetto dell’animale. Infatti, il gatto contagiato è risultato positivo e aveva dei problemi digestivi e segni respiratori dubbi. Per quanto concerne il meccanismo del contagio, gli esperti hanno spiegato che è molto difficile che i gatti riescano a prendere questa malattia, però va evitato il contatto.

Gatto positivo al Covid-19, come prevenire il contagio

La scuola veterinaria francese e i suoi effetti hanno spiegato che per evitare di infettare i gatti bisogna indossare una mascherina e lavarsi le mani, prima di accarezzarli. Intanto, però il gatto positivo al Covid-19, ha preoccupato soprattutto per i sintomi che ha iniziato a mostrare. In altri casi, infatti, era avvenuta una situazione completamente diversa dove i felini erano asintomatici.

Gli altri casi di felini contagiati

Oltre al gatto positivo al Covid-19 a Parigi, vi sono stati altri gatti infetti con il Coronavirus. Ad esempio, ad Hong Kong, ma anche, gli effetti hanno fatto sapere che vi erano stati due casi a New York e uno in Belgio. Il fenomeno è alquanto raro però, per evitare che possa essere rischioso per i felini, secondo il professore di biologia e coautore dello studio Sophie Le Poder in merito al contagio dei felini. E’ bene cercare sempre di lavare le mani ed evitare il contatto diretto, se si è positivi al Coronavirus.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui