fbpx
Home Senza categoria Mazzarano: ecco i fondi regionali nella Provincia di Taranto

Mazzarano: ecco i fondi regionali nella Provincia di Taranto

I fondi sono destinati ai bisognosi

fondi regionali
A destra: Michele Emiliano, a sinistra: Michele Mazzarano - Riconoscimento editoriale: Pagina Facebook Ufficiale di Michele Mazzarano

TARANTO – Michele Mazzarano ha reso noti i dati sui fondi regionali nella provincia di Taranto.

Infatti, la Regione Puglia ha disposto 11,5 milioni di euro per gli indigenti. I Comuni, però, dovranno valutare a chi assegnare i fondi regionali in base a quelle che sono le indicazioni delle associazioni del territorio.

Ecco l’elenco completo (in euro):

  • Taranto 526.254,90;
  • Martina Franca 134.325,36;
  • Massafra 93.783,23;
  • Manduria 91.491,33;
  • Grottaglie 89.709,09;
  • Ginosa 66.128,50;
  • Sava 48.356,72;
  • Castellaneta 47.684,17;
  • Palagiano 46.545,03;
  • Mottola 45.858,39;
  • Laterza 44.697,46;
  • San Giorgio Jonico 41.305,81;
  • Statte 39.932,56;
  • Crispiano 38.431,26;
  • Pulsano 32.833,25;
  • Lizzano 29.647,46;
  • San Marzano di San Giuseppe 26.669,54;
  • Palagianello 22.737,37;
  • Leporano 21.881,21;
  • Avetrana 19.772,63;
  • Carosino 19.536,37;
  • Monteiasi 15.266,78;
  • Maruggio 14.931,51;
  • Fragagnano 14.597,30;
  • Torricella 12.296,35;
  • Montemesola 10.740,00;
  • Faggiano 10.171,55;
  • Monteparano 6.647,21;
  • Roccaforzata 5.030,70.

I fondi arrivano in base al numero di abitanti presente nel territorio comunale. In tutto, per Taranto e provincia si parla di 1.617.263,04 euro, che si aggiungono ai 4,5 milioni di euro messi a disposizione dal Governo con il decreto sui buoni spesa.

“Per un utilizzo efficace e mirato delle somme assegnate gli enti comunali faranno affidamento sui Centri Operativi Comunali, supportati dalla rete di associazioni sindacali e di volontariato che non potranno che dare un contributo importante nella gestione delle risorse”.

Così ha spiegato Mazzarano in una nota stampa sulla questione del fondi regionali.