MASSAFRA – L’obiettivo che il Circolo “Rospo” si propone è quello di disporre di uno spazio in cui poter giocare a scacchi e realizzare anche un’area pedonale.

In occasione degli interventi di riqualificazione del Lungovalle Niccolò Andria di Massafra, il circolo filatelico “Rospo” coglie al volo un’occasione imperdibile.

E’ davvero allettante l’idea di poter usufruire di uno spazio che si affaccia sui luoghi più suggestivi del territorio e importanti sotto l’aspetto artistico-culturale, come la Gravina San Marco, il Castello, il Ponte Garibaldi e la Cupola del Duomo.

Anche in passato, il Lungovalle è stato un punto di riferimento importante di iniziative del Circolo.

L’idea che si desidera realizzare è quella di installare dei tavoli per il gioco degli scacchi tra le panchine, come esiste in molti spazi pubblici di tante città. In questo modo si rende l’area più accogliente e si favorisce l’aggregazione sociale.

Altra proposta che si spera poter realizzare, è la trasformazione in zona pedonale, della strada che da corso Italia arriva fino al Duomo, proponendo di mantenere nella Gravina San Marco, in maniera costante, l’illuminazione accesa in occasione del Presepe vivente.

La zona in questo sarebbe maggiormente rivalutata, divenendo un luogo suggestivo dove poter trascorre più tempo, fare lunghe passeggiate e attirare il turismo.