Quando si potrà volare dall’aeroporto di Grottaglie? Nota di Perrini (FdI)

Quando si potrà volare dall’aeroporto di Grottaglie? Renato Perrini (FdI) incontrerà il presidente della provincia Gugliotti.

Aeroporto Grottaglie
Riconoscimento editoriale: Massimo Todaro / Shutterstock.com

GROTTAGLIE – Quando si potrà volare dall’aeroporto di Grottaglie? Secondo il consigliere regionale esponente di Fratelli d’Italia, Renato Perrini, non si potrà volare finché non saranno operativi dei buoni collegamenti. Proprio questo tema è al centro dell’incontro che si terrà a breve con il presidente della Provincia Giovanni Gugliotti.

Aeroporto di Grottaglie: mancano i collegamenti, nota di Perrini (FdI)

Perrini ha pubblicato una nota stampa al riguardo, nella quale spiega cosa significa volare dall’aeroporto di Grottaglie e, soprattutto, cosa serve prima che si inizi. “Volare da Grottaglie significa anche poter raggiungere facilmente e in modo agevolmente l’aeroporto sia in auto, sia in treno, ma questa è una situazione che presenta non pochi problemi a causa di mancato completamento o non avvio di lavori di raccordi stradali sulla Statale 7”, citando anche quando gli era stato detto dal presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile. Da qui l’incontro con il presidente della Provincia di Taranto Giovanni Gugliotti, in programma il prossimo venerdì 29 aprile, al fine di ottenere “aggiornamenti sullo stato del procedimento e i tempi di esecuzione delle opere stradali previste”.

L’incontro, spiega Perrini, “servirà a fare chiarezza anche sulla possibilità di lavori di accessibilità ferroviaria dell’Arlotta con i fondi del Pnrr per i quali esiste un vecchio progetto di connessione ferroviaria dell’Aeroporto del Salento con la stazione di Brindisi (2017), con i suoi due bracci ferroviari, uno di questi in direzione Brindisi-Taranto (stazione Nasisi), ancora oggi sprovvisto di ingresso e stazione aeroportuale nel nostro aeroporto di Taranto-Grottaglie, tratta intermedia ad appena un chilometro dalla rete Rfi”. Nel gennaio del 2018 era stato riconosciuto al Gestore aeroportuale pugliese la possibilità di “gestire una Rete Unica Aeroportuale Pugliese con Taranto-Grottaglie”, ma la condizione affinché ciò potesse avvenire era che fosse promossa la connettività dei territori e fosse migliorata l’intermodalità. “Al Presidente Gugliotti chiederemo di recuperare l’intermodalità e i fondi del Pnrr spettanti per il nostro Aeroporto di Taranto”.