MARTINA FRANCA – Dal 23 al 24 marzo 2019 ritornano le Giornate Fai di Primavera con tante bellezze artistiche da riscoprire.

La città di Martina Franca eletta Città d’Arte avrà ancora una volta occasione di coinvolgere i cittadini e anche i turisti alla riscoperta dei luoghi più belli che meritano di essere ammirati.

Tra i luoghi meritevoli che faranno parte di questo percorso turistico, ci sono le ex Chiese di rito greco, come la Chiesa di San Nicola dei Greci, conosciuta come Chiesa della Madonna della Purità, la Chiesa di San Giovanni dei Greci e l’Oratorio della Confraternita dell’Assunta, la Chiesa di San Vito dei Greci e la Chiesa di San Pietro dei Greci.

Questi luoghi potranno essere visitati sabato 23 marzo, dalle ore 8:30 alle 12:30 e dalle 15:30 alle 19:30. Domenica 24 marzo, dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 19:30. Collaboreranno i piccoli ciceroni, gli studenti dell’Istituto Leonardo Da Vinci e Calò, che parleranno sia in italiano che in inglese e francese.

Martina Franca Città d’Arte propone iniziative culturali.

Nel corso dell’anno, la città di Martina Franca diventa protagonista di diverse iniziative con la collaborazione delle associazioni e coinvolge spesso gli studenti degli Istituti scolastici.

Propone conferenze con personaggi della cultura, affronta temi attuali e programma visite guidate, mostre e convegni.

Per questo motivo rientra nell’elenco delle città d’Arte, dal momento che mostra grande sensibilità verso il territorio e i suoi cittadini, rendendoli protagonisti di iniziative culturali.

Anche in occasione delle Giornate Fai di primavera, contestualmente alle visite ai monumenti più importanti, si svolgeranno degli eventi collaterali.

Sabato 23 marzo, alle ore 11:30, presso la Chiesa di San Pietro, vi sarà un Incontro su “Significato teologico delle icone e funzione simbolica dell’iconostasi”, con Padre Giovanni Giannoccolo, Parroco della Chiesa ortodossa di San Nicola a Lecce.

Alle ore 19:00, presso la Chiesa di San Giovanni dei Greci, ci sarà una conferenza sul tema “Le ex Chiese di rito greco a Martina Franca, tra arte e storia.