È stato presentato a Roma il Cammino Enogastronomico ionico-tarantino

Il Cammino Enogastronomico ionico-tarantino è stato presentato a Roma, durante l’evento AttivAzioni per il turismo che cambia.

cammino enogastronomico

TARANTO – Il Cammino Enogastronomico ionico-tarantino è stato presentato nella mattinata di mercoledì 30 marzo a Roma, durante l’incontro AttivAzioni per il turismo che cambia, che ha avuto come scopo quello di presentare il progetto Azioni di valorizzazione e promozione del settore turistico dei territori e delle produzioni di qualità. La finalità è quella di connettere i territori e le comunità produttiva del nostro Paese, offrendo un modello turistico inedito.

L’offerta tarantina

Proprio in occasione di questo importante incontro è stato presentato il Cammino Enogastronomico ionico-tarantino, che come rivela il Commissario Straordinario Gianfranco Chiarelli, mira a “progettare una nuova offerta turistica ispirata alla sostenibilità e destinata certamente al turista internazionale, ma senza trascurare l’importanza del mercato interno”. Con l’aiuto degli esperti sono state poste le linee guida per fornire una offerta appetitosa ed esploratrice, una proposta “gastrofisica per la quale il cibo è il comune denominatore da fruire secondo varie declinazioni esperienziali che valorizzino contestualmente i luoghi”.