CASTELLANETA – Nell’elenco regionale dei Comuni ad economia prevalentemente turistica e città d’arte rientra anche la città di Castellaneta.

Sono ben 82 i centri pugliesi e 7 sono della provincia di Taranto, che possiedono i requisiti per essere catalogati tra quelli ad economia prevalentemente turistica e città d’arte.

Per far si che una città rientri tra quelle ad economia prevalentemente turistica deve rispondere a dei requisiti.

Deve essere prevista sul territorio la presenza di un sito di interesse storico-artistico inserito dall’Unesco nella lista del patrimonio dell’umanità.

Vi deve essere anche un rapporto tra determinati parametri che riguardano la domanda turistica e l’offerta.

Castellaneta risponde a questi requisiti, con le sue strutture alberghiere, e in particolare i villaggi di Castellaneta Marina e Bluserena che rappresentano il centro turistico con più presenze di tutto il tarantino ed è al 15° posto a livello regionale.

Per rientrare tra le città d’arte, occorre che vi siano sul territorio delle edifici e complessi monumentali di notevole interesse storico e artistico;

E’ richiesto, in oltre che i musei siano aperti al pubblico per almeno 8 mesi l’anno e vi  sia un’offerta di mostre, manifestazioni, convegni, incontri culturali, svolte con il patrocinio della Regione e altri Enti locali.

La città di Castellaneta ha dunque tutti i requisiti per avere il riconoscimento ufficiale.