Estate in Puglia nei trulli e con la piscina

Per l'estate in Puglia, tutti preferiscono i trulli e la piscina per trascorrere le vacanze estive in queste strutture così particolari, del tacco d'Italia.

0
469
Trulli e piscina in Puglia

L’estate in Puglia sta facendo riscuotere molto successo a chi vuole passarla tra i trulli. Infatti, sono sempre di più coloro che chiedono questo tipo di alloggio. Un gruppo di associazioni che rappresenta almeno 700 strutture ricettive della Puglia ha detto che vuole sostenere il turismo extralberghiero e promuovere l’offerta turistica. L’obiettivo è quello di sottolineare il fascino delle Masserie, ville, dei resti storic e dei centri agricoli, nonché l’eccellenza dei prodotti enogastronomici tipiche del turismo pugliese. Tra le strutture ricettive vi sono affittacamere, bed and breakfast e case vacanza. In più, vi è stato anche un boom di richieste per soggiornare nelle tipiche costruzioni.

Il successo dei trulli nell’estate 2020

Per l’estate 2020 l’utilizzo dei trulli sarà un vero e proprio successo. In pratica, sarà possibile soggiornare in queste strutture che hanno a disposizione anche una piscina. L’estate all’insegna del distanziamento sociale però, in Puglia, fa riscoprire una vacanza rurale e il contatto con la natura. Una soluzione adatta per riuscire a godere delle bellezze del territorio e anche però per sopportare il caldo grazie alla presenza di piscine. Basti pensare, che queste costruzioni tipiche, sono anche inserite nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità.

L’estate all’insegna delle regole

La cosa certa è che sarà un’estate all’insegna delle regole magari preferendo la piscina e dei trulli come quelli di Alberobello. Di certo non sarà facile riuscire a mantenere le distanze ma quello che è certo, è che si può avere la sicurezza di poter rivivere il contatto con la natura nel miglior modo possibile. Inoltre, poi, i pugliesi potranno godere anche di strutture molto attrezzate mentre, il servizio più richiesto, sembra essere proprio la piscina. L’ordinanza per la balneazione andrà in vigore fino al 30 settembre e sarà possibile accedere sulla costa Pugliese anche se serviranno delle limitazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui