GINOSA – La bellezza del territorio favorisce lo sviluppo turistico tutto l’anno e con un progetto, il comune desidera avviare delle azioni finalizzate al miglioramento dei servizi di accoglienza.

Sono state avviate delle risorse del Fsc 2014-2020, assegnate attraverso il “Patto per lo sviluppo della Puglia” e con questa grossa opportunità sarà possibile fare degli interventi significativi nel settore ambientale, delle infrastrutture, della competitività, della cultura e dell’inclusione.

Si intende utilizzare completamente la somma inizialmente programmata di 45mila euro per “Interventi per la tutela e valorizzazione dei beni culturali e per la promozione del patrimonio immateriale e finalizzati a migliorare ulteriormente la capacità del territorio regionale di attrarre investimenti e consumi turistico- culturali”.

Lo scorso mese il Presidente della Regione Michele Emiliano, consapevole delle risorse che la città di Ginosa possiede, considerando la rilevanza economica proprio dal punto di vista turistico, ha chiesto un aumento delle risorse destinate a questo fine, di ulteriori 30mila euro a sostegno degli interventi.

L’obiettivo principale è di destagionalizzare il territorio in quanto offre sia lo splendido mare della Marina, di cui godere durante la stagione estiva che la Gravina da visitare tutto l’anno.