GINOSA – In un percorso culturale lungo due giorni, si avrà modo di riscoprire le bellezze del territorio e consentire anche al turista di apprezzarne il valore storico e culturale.

Con la grande manifestazione del Fai, Ginosa ha coinvolto gli alunni delle scuole, per renderli attivi e coinvolgerli nell’accoglienza di tutti coloro che vorranno visitare i monumenti simbolo della città ginosina, nelle due Giornate Fai di Primavera.

Con questa manifestazione nazionale che abbraccia tutto lo stivale, si farà un itinerario che toccherà:

Piazza Orologio, Palazzo Tarantini e la Chiesa di San Giuseppe.

Non dimenticate l’appuntamento di sabato 23 e domenica 24 marzo dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 15:00 alle 18:00.

Guidati dagli apprendisti ciceroni, rappresentati dagli alunni degli Istituti Comprensivi Deledda-S.G.Bosco e Calò,  si potrà visitare il centro storico e apprendere delle informazioni utili sulla storia di Ginosa.

Sarà un’esperienza unica anche per gli studenti che arricchiranno le loro conoscenze storiche, culturali e artistiche.

Non finiscono qui le occasioni di aprire i siti al pubblico, poiché la Pineta Regina è candidata alle Giornate Fai di Autunno.