Manduria. Una città d’arte al buio mette in difficoltà i turisti

Manduria ha un centro storico bellissimo visitato tutto l'anno da turisti provenienti da ogni parte del mondo. E' stata dichiarata "città d'arte".

0
460
Manduria al buio

Sono tanti i monumenti da visitare e in ogni angolo ci sono i segni di un passato da non dimenticare: il suggestivo Corso, il Municipio e la Chiesa delle Scolopi, il mosaico con lo stemma araldico della città intarsiato sul pavimento della piazza.

Per poter ammirarne la bellezza occorre, però la giusta illuminazione, ma non è stato così per i turisti che ieri 13 giugno camminavano per il centro storico a tarda sera, quando le uniche luci erano quelle dei fari delle poche auto che passavano.

La centralissima Piazza Garibaldi era praticamente al buio. Lo stesso era per il Corso XX Settembre, a causa della scarsa illuminazione dei pochi lampioni esistenti.

Una città d’arte non può impedire al turismo di poter godere delle opere monumentali. Al contrario, si deve fare in modo di rendere la città accogliente e vivibile.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui