Mare pugliese: l’obiettivo dei turisti, è boom

Mare pugliese, il grande obiettivo dei turisti italiani. Tutta l'Italia si sposta verso la Puglia, la Calabria, la Basilicata per godere di un mare spettacolare. Se non fosse per il mare, l'Italia intera non riuscirebbe a reggere e l'urto post coronavirus e a sostenere la stagione estiva. 

0
124
Mare pugliese

Mare pugliese. I turisti si stanno spostando, ma lo stanno facendo soltanto per raggiungere le regioni costiere, per godere del mare e del relax. Lo stanno facendo sia con loro che hanno i figli, sia coloro che hanno bisogno di un periodo di pausa dal lavoro, o comunque continuano a lavorare con lo smart working con davanti la vista di una bella distesa d’acqua saltata, di alba e tramonto più unici che rari. E così a poche settimane dalla riapertura dei confini regionali, le regioni più interessate si sono trovate assaltate da turisti di tutte le regioni.

Mare pugliese, non si parla di turismo internazionale ma le cose vanno comunque bene

Mare pugliese, turismo domestico, si riparte da zero e si riparte alla grande. I livelli non sono ovviamente quelli dell’estate del 2019 che hanno raggiunto il massimo, nonostante tutto si può parlare di concorrenza. I turisti stranieri al momento rimangono un miraggio tanto lontano.

Nonostante questo si sta cercando di realizzare progetti di qualunque tipo per permettere anche al turismo internazionale di ripartire. E’ logico che non saranno raggiunti i risultati degli scorsi anni, ma riuscire a raggiungere il minimo sarebbe già qualcosa di realmente interessante.

I residence e le ville si attrezzano con piscine e campi per il tempo libero dei visitatori

Quindi per quanto riguarda la Puglia, La Basilicata, la Calabria sono le più ricercate, le più prenotate che stanno riuscendo ad andare avanti nel rispetto delle regole. Ovviamente per ottenere tutto questo si è lavorato duramente trovando le giuste soluzioni per accogliere i turisti che hanno voglia di vacanze di relax.

Tutti hanno trovato delle soluzioni valide, anche coloro che non sono proprio vicinissimi al mare magari costruendo rapidamente delle piscine, dei campetti dove i turisti si possono rilassare respirando aria pulita e intrattenendosi in altro genere di attività.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui