MARTINA FRANCA – All’importante appuntamento fieristico milanese, era presente, in rappresentanza della città, L’Assessore al turismo e vicesindaco Gianfranco Palmisano.

La promozione del brand Valle d’Itria arriva fino a Milano, con l’azione congiunta dei Comuni che la scorsa estate hanno sottoscritto il Protocollo d’Intesa della Valle d’Itria. Il brand è stato creato con l’obiettivo di attirare e ospitare flussi turistici per fare conoscere un territorio ricco di bellezze e risorse.

Per promuovere il brand è stato creato un logo e realizzato un sito internet, appositamente voluti per permettere l’identificazione dei comuni appartenenti al territorio della Valle d’Itria.

A questo fantastico gruppo appartiene Alberobello, Ceglie Messapica, Cisternino, Locorotondo, Ostuni e Martina Franca, che in questi giorni sono stati presenti all’interno della Borsa Internazionale del Turismo.

Hanno creato uno spazio espositivo all’interno del programma “Benvenuti in Puglia”.

In rappresentanza dei comuni, i vari sindaci e assessori. Vittorino Smaltino vicesindaco ed Ermelinda Prete assessore al turismo di Locorotondo, Gianfranco Palmisano, vicesindaco e assessore al Turismo di Martina Franca, Antonello Laveneziana, assessore alla Cultura del Comune di Ceglie Messapica, e Mario Saponaro, assessore al Turismo del Comune di Cisternino.

Con questo appuntamento fieristico, si è voluto promuovere il vasto territorio della Valle D’Itria.

I Comuni hanno messo a disposizione dei presenti il materiale informativo delle strutture ricettive e delle attività turistiche presenti in Valle d’Itria.

Per promuovere un territorio occorrono gli assaggi delle specialità e per questo non è mancato il momento dedicato alle degustazioni, con il vino del territorio, Agricola Olimpia dei vigneti della Valle d’Itria.