Taranto. Con il boom del turismo si registra un aumento dei consumi

L'estate è arrivata e si sta registrando un aumento della vendita dei prodotti locali molto apprezzati dai turisti.

Taranto. Con il boom del turismo si registra un aumento dei consumi
foto di vittorio

Con l’aumento delle temperature estive, cresce anche la voglia di vacanza. Taranto è una meta molto ambita e già nel mese di giugno si è registrato un aumento dell’affluenza turistica.

Questo è un fattore positivo per le attività commerciali locali che ne beneficiano economicamente.

L’Istat a giugno ha registrato un aumento dal 113 al 116,2 punti percentuali, dei consumatori, che pare abbiamo maggiore interesse a visitare il territorio, rispetto agli anni precedenti.

Amano spendere di più in prodotti locali e i più gettonati sono il vino delle cantine, le friselle e i taralli tipici pugliesi, la pasta fresca fatta dalle capaci mani delle donne locali. Molto apprezzate sono anche le mozzarelle, la giuncata, la burrata, le caciotte ed altri formaggi locali.

Siamo solo all’inizio della stagione estiva e sarà bene prepararsi a un maggiore afflusso turistico dei prossimi mesi.