Grottaglie. Aeroporto Taranto-Grottaglie. Si deve cercare una soluzione rapida.

Le associazioni pro Arlotta chiedono al Prefetto Cafagna l’istituzione di un tavolo nazionale, che includa quindi il ministero dei Trasporti e l’Enac, oltre ad Aeroporti di Puglia e Regione.

L’obbiettivo è quello di riportare a competenze nazionali quello che definiscono “isolamento di un aeroporto esistente e funzionante, ma ostacolato all’uso civile”.

Come punto da cui partire è l’art. 120 della Costituzione a cui si fa riferimento il vice presidente della Provincia di Taranto Raffaele Gentile.

Poiché la norma prevede che le Regioni non possono adottare provvedimenti che ostacolino in qualsiasi modo la libera circolazione delle persone e delle cose tra regioni, qualora non fosse così si deve chiedere al Governo che prenda degli immediati provvedimenti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy