Castello Aragonese fondamentale per crescita: 2,75 mln per restauro

TARANTO – Il Castello Aragonese di Taranto rientra nella rosa dei 38 Grandi Progetti Beni Culturali previsti in Italia e varati dal Ministero della Cultura, ritenuti determinanti per favorire e agevolare la crescita economica e sociale dell’Italia sotto l’aspetto turistico culturale. Per questo motivo il Ministero ha erogato 2,75 milioni di euro per gli interventi di restauro e risanamento conservativo del Castello.

Le stagioni di un Castello: il progetto e le finalità degli interventi in programma

Si tratta dell’ennesimo esempio di collaborazione proficua e produttiva tra il Ministero della Cultura e la Marina Militare, che è proprietaria del Castello, tra le più antiche fortezze monumentali del Paese.

Leggi – Taranto: restauro reperti del relitto di Otranto alla Soprintendenza

Il progetto prevede interventi di restauro e risanamento conservativo per funzioni culturali, oltre alla valorizzazione dei resti archeologici e dei reperti antichi, che poi saranno mostrati in un’apposita sezione espositiva e catalogati in versione digitali al fine di renderli accessibili a tutti, anche grazie alla tecnologia della realtà aumentata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy