Manduria. Bocciato progetto di rigenerazione urbana presentato dal Comune

Il Comune di Manduria ha ricevuto un altro rifiuto e questa volta si tratta del progetto di rigenerazione urbana. E adesso si cerca a chi attribuire le responsabilità.

C’è da dire che nell’amministrazione guidata da Massafra, il Consiglio si è sciolto i primi giorni di settembre, quando il progetto doveva essere ancora definito, quindi attribuirgli delle responsabilità sarebbe inopportuno.

C’è chi colpevolizza i dirigenti comunali e i tecnici incaricati del progetto. Fatto sta che sarebbe il caso di rivedere meglio l’organizzazione dell’amministrazione Comunale.

La regione Puglia ha pubblicato una graduatoria dei sette progetti presentati e ammessi al finanziamento da parte della provincia di Taranto.
– 15° posto il progetto di Sava, Torricella, Fragagnano e San Marzano (106,87 punti e 4 milioni e mezzo di euro di finanziamento)
– 22° posto Grottaglie (101,51 punti e 3 milioni e mezzo di euro)
– 23° Taranto (100,32 punti e 2 milioni di euro)
– 34° Martina (93,4 punti e 3 milioni e mezzo di euro)
– 51° Castellaneta, Laterza e Palagiano (85,07 punti e 4 milioni e mezzo di euro)
– 57° Pulsano e Leporano (79,42 punti e 3 milioni)
– 67° Faggiano e San Giorgio (78,34 punti e 3 milioni di euro).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

POTREBBE INTERESSARTI
Cambia impostazioni privacy