A Taranto va in scena lo spettacolo Figli di Troll

Si terrà Venerdì 24 gennaio 2020 a Taranto lo spettacolo Figli di Troll atto primo. L’evento avrà luogo alla Parrocchia Santa Famiglia.

A Taranto va in scena lo spettacolo Figli di Troll

TARANTO – Si terrà oggi, 24 gennaio 2020 a Taranto lo spettacolo Figli di Troll. L’evento avrà luogo alla Parrocchia Santa Famiglia. Il progetto ha avuto inizio nel 2019 grazie a tre attori tarantini che sono diversi per stile e formazione. I tre sono Antonello Conte, Giuseppe Nardone e Ubaldo Sgura, tre giovani che hanno deciso di mettere insieme le loro idee per creare uno spettacolo comico di sicuro effetto. I tre giovani sono di Taranto, hanno studiato e continuano a studiare. I tre vogliono fare teatro e desiderano farsi conoscere nella loro città.

Figli di Troll progetti di tre giovani

I Figli di Troll è un progetto nato dall’incontro di queste tre giovani per un caffè. Mentre chiacchieravano, hanno scelto di mettere le loro idee insieme e il risultato di questa unione è davanti agli occhi di tutti. Questo progetto è un viaggio a fortissima velocità tra stili di comicità diversi, e spazia dai varietà dei primi del Novecento fino alla commedia all’italiana, a comici di spicco come Franco e Ciccio fino a quelli odierni come Ale e Franz. I tre attori si esibiscono anche in pezzi inediti super visionati da autori eclettici.

Spettacolo divertente e spensierato

Lo spettacolo Figli di Troll è indubbiamente innovativo, fresco e incontra l’apprezzamento del pubblico di tutte le età. Sono infatti sia adulti che giovani a trovare di proprio gradimento lo spettacolo e piace a tutta la famiglia perché piacevole e spensierato. I generi diversi di tre uomini sono stati fusi insieme in un unico spettacolo dando vita a qualcosa di unico, di assolutamente inedito. Per oltre un’ora lo spettacolo allieterà il pubblico che dimenticherà per tutto il tempo i suoi problemi. Lo spettacolo si terrà nella Parrocchia Santa Famiglia a Taranto alle ore 20:30. L’ingresso è a pagamento e costa 8 euro.