Olio pugliese vince premio internazionale

Un'ottima gara per il prodotto pugliese, che vince una gara internazionale dei prodotti del Mediterraneo

0
179
olio
Riconoscimento editoriale: Couleur / Pixabay.com

MONOPOLI – L’olio della Puglia è un olio di famiglia, in grado di rendere unica ogni pietanza. Per questo, il IX concorso internazionale “Olio di Famiglia” lo celebra anche in questa edizione 2020. I vincitori di quest’edizione sono:

  • 1° classificato Gabriele Grossi (Andria – Puglia).
  • 2° classificato Agostino Piccolo (Modugno – Puglia).
  • 3° classificato Cristian Magnabosco (Varese- Lombardia).

Menzioni speciali

Monocultivar e Territorio Marco Rizzi (Montalbano – Puglia).

Cultura

  • IISS Basile Caramia – Gigante (Locorotondo – Puglia).
  • IISS Elena Di Savoia – Piero Calamandrei (Bari – Puglia).

Sociale Strada Facendo aps (Bari – Puglia).

La manifestazione sull’olio di oliva ha coinvolto 173 oli di tutta Italia. In più, per l’occasione una giuria di esperti assaggiatori ha dato il suo giudizio senza l’etichetta sulle confezioni.

Così, si è garantito un giudizio completamente imparziale. Infatti, l’obiettivo era promuovere l’olio extravergine di oliva prodotto in attività famigliari. Da qui, quindi, anche il nome del concorso, che vanta ormai la nona edizione.

In più, l’idea di premiare le aziende “di famiglia” nasce anche dalla vecchia concezione di lavoro della terra. Un modo di lavorare sostenibile, che valorizza le risorse invece di uno sfruttamento intensivo.

In più, questo modello di produzione agricola favorisce le tipicità dei territori e il consumo di alimenti a chilometro 0. Infatti, gli ultimi dati dicono che in Italia il 70% delle imprese agricole di questo prodotto si organizzano così, in ambito famigliare.

Hanno collaborato al progetto:

  • Chemiservice di Monopoli,
  • Olio Officina Festival di Milano,
  • Olio Responsabile Talenti del Gusto di Bari,
  • Azienda Agricola Sorelle Barnaba di Monopoli,
  • ADOC Puglia,
  • COPAGRI Puglia,
  • Comune di Monopoli
  • Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui