Taranto: nuove videotrappole e fioccano le multe contro rifiuti abbandonati

In sole 36 ore sono state effettuate 43 multe per conferimento errato dei rifiuti e abbandono di ingombranti. Grazie alle nuove video-trappole installate.

Marina di Taranto: rifiuti abbandonati vicino al mare

TARANTO – Sul territorio comunale, e precisamente su Viale Unità D’Italia tra Taranto e Talsano, sono state installate nuove videotrappole che hanno portato in meno di due giorni a diverse multe contro i rifiuti abbandonati.

Infatti, in sole 36 ore dall’installazione delle video-trappole, sono state immortalate diverse persone intente a buttare ingombranti e fare conferimenti di rifiuti errati e in orari non consentiti.

Le sanzioni fatte grazie ai nuovi dispositivi sono state 43. Tutti i trasgressori ripresi hanno ricevuto multe da un minimo di 50 euro fino ai 500 euro. Nel corso dei prossimi giorni verranno pubblicati i risultati delle videotrappole che sono state installate anche in Via Scoglio del Tonno, Via Etolia, Via Ospedalicchio.