Diodato tra le vie di Taranto per la vittoria a Sanremo 2020

La città festeggia il cittadino illustre

0
456
Il tarantino Diodato è il vincitore del Festival di Sanremo

TARANTO Diodato ha vinto la 70esima edizione del Festival di Sanremo 2020 e la città a cui ha dedicato la vittoria, Taranto, gli fa onore.

Infatti, sono arrivati quasi subito commenti e iniziative per festeggiare “Fai rumore”, la canzone vincitrice non solo del Festival, ma anche del premio della critica Mia Martini e il premio della sala stampa Lucio Dalla.

“È motivo di grande gioia vedere un artista che realizza il suo sogno. È motivo di grande orgoglio per lui, per la sua famiglia e la comunità tarantina vedere fiorire il suo talento coltivato da impegno, duro lavoro, spirito di sacrificio, costanza e tanto tanto studio” ha spiegato il sindaco Rinaldo Melucci.

Anche l’appuntamento del mezzogiorno in filodiffusione in centro dal Teatro Fusco ha cambiato musica. Si è passati da Paisiello a Diodato: infatti, si è trasmessa la canzone vincitrice.

In più, la canzone sarà in filodiffusione da oggi e per tutta la settimana per le vie del centro.

Diodato: l’esibizione che presagiva la vittoria

Nel frattempo, alcuni ricordano il protagonista di questa vittoria, Antonio Diodato, la scorsa estate.

Infatti, lo scorso 17 agosto, il cantautore si era esibito a Lido Gandoli. In più, sempre in questi mesi, era arrivata la collaborazione per “La dea fortuna” di Ozpetec.

Nel film, il cantautore ionico aveva fatto la colonna sonora, “Che vita meravigliosa”, che fa da titolo anche all’album. Lo stesso cantautore era stato con Ozpetec alla prima del film al cinema nel territorio ionico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui