Taranto: parla il Console Onorario di Grecia

Visita della presidente ellenica, il console parla anche di Taranto

Taranto: arrestato uomo per furto di rame
Riconoscimento editoriale: photostock360

TARANTO – Importante comunicato rilasciato dal Consolato Onorario di Grecia che riguarda anche Taranto con il Console Onorario Antonella Mastropaolo. La riflessione è tutta incentrata sulla visita in Salento della Presidente ellenica Sakellaropoulou.

Il comunicato per Taranto

“Il Consolato Onorario di Grecia in Brindisi per la circoscrizione di Brindisi Lecce e Taranto nella persona del Console Onorario avv. Antonella Mastropaolo, grazie anche alla fattiva collaborazione di Sua Eccellenza il Prefetto di Brindisi, il Questore ed il Comandante della Polizia Locale, a cui va un sentito ringraziamento, ha tenuto riservata, così come era nei desideri della Presidenza della Repubblica Ellenica, fino all’ultimo la notizia della venuta a Brindisi l’8 aprile scorso, della Presidente della Repubblica di Grecia, S.E. Katerina Sakellaropoulou e della Ministra della Cultura dello stesso Paese la dott.ssa Lina Mendoni, accompagnate dall’Ambasciatore di Grecia in Italia, in quanto la tappa brindisina è stata una visita privata, voluta dalla Presidente, accogliendo il nostro invito, proprio per poter conoscere la nostra bella città e risiedervi nei giorni in cui è stata impegnata, con tutta la delegazione ellenica, nella visita istituzionale del 9 e 10 aprile, nel Basso Salento, in occasione del ventennale della fondazione dell’Unione dei Comuni della Grecìa Salentina”.

Gioia e soddisfazione

“Vogliamo condividere la gioia e la soddisfazione per aver accompagnato la Presidente e gli altri illustri ospiti nella visita privata con finalità prettamente turistiche organizzata grazie alla cortese collaborazione della dott.ssa Anna Cinti dell’Associazione Le Colonne, la quale ha messo a disposizione una guida straordinaria, Luana Convertini, che ha illustrato il percorso in maniera gradevole e brillante, nella passeggiata per le vie del centro della Città, partendo dall’Albergo Internazionale in direzione delle Colonne Romane, poi Piazza Duomo, Palazzo Nervegna dove il Sindaco è stato così cortese da attenderci e accompagnarci agli scavi archeologici sotto il Teatro Verdi e al Tempietto di San Giovanni al Sepolcro, da dove si è commiatato.” Queste le parole rilasciate nel comunicato.

Infine i ringraziamenti

“Nelle due giornate successive ho avuto l’onore, quale Console Onorario di riferimento del territorio, di partecipare unitamente a tutta la Delegazione Greca, agli eventi ufficiali che si sono tenuti nei Comuni della Grecìa Salentina e nel corso dei quali, nella città di Calimera, è stata conferita la cittadinanza onoraria della Grecìa Salentina alla Presidente della Repubblica S.E. Katerina Sakellaropoulou. A questo proposito un sentito ringraziamento va anche al Prefetto ed al Questore di Lecce, per il loro encomiabile lavoro, a tutte le autorità presenti, ai sindaci dei comuni interessati ed al presidente dell’Unione dei Comuni della Grecia Salentina, l’avv. Roberto Casaluci, per la perfetta organizzazione.” Così termina il comunicato stampa.

LEGGI ANCHE – Elezioni Taranto 2022: Osservatorio Salinella lancia l’allarme