Taranto Poseidon e Melucci: per promuovere la storia e la cultura

La collaborazione tra il Comune e il Lions Club Taranto Poseidon permetterà di valorizzare al meglio i reperti archeologici, rendendoli più fruibili e salvaguardati.

Taranto Poseidon e Melucci per promuovere la storia e la cultura
Riconoscimento editoriale: Comune di Taranto

TARANTO – L’amministrazione Melucci e il Lions Club Taranto Poseidon si sono confrontati per promuovere la cultura e la storia cittadina.

L’incontro a Palazzo di Città con la Presidente Maria Rosaria Basile e con l’architetto Augusto Ressa ha permesso di mettere le basi di una collaborazione che sfocerà in una convenzione mirata alla salvaguardia di alcune testimonianze archeologiche in città.

Un progetto per valorizzare i reperti archeologici

Il progetto prevede che si valorizzino inizialmente i reperti archeologici presenti all’interno dei giardini ai Caduti del Lavoro.

La prospettiva è un intervento congiunto del Lions Club e dell’amministrazione comunale per riuscire a garantire la salvaguardia e fruibilità dei reperti.

Il Sindaco Melucci ha commentato: il progetto rientra nell’idea di tutela della bellezza della città. Per questo ci siamo mostrati disponibili fin da subito ad affrontare questo percorso insieme. Perfezioneremo i dettagli anche mediante una piattaforma che ci metta nelle condizioni di operare per il bene di Taranto.