13 abitazioni in cattive condizioni igienico sanitarie a Massafra

E' stato disposto lo sgombero di alcune abitazione al rione Gesù Bambino, abitato principalmente da immigrati.

0
404
13 abitazioni in cattive condizioni igienico sanitarie a Massafra
Fonte web: flickr di sv1ambo

MASSAFRA – Scarsa igiene, assenza di contratti di locazione e tanto altro sono i risultati di cinque mesi di controlli della Polizia Locale.

Le ispezioni sono state dirette dal Colonnello Antonio Modugno con la collaborazione dei tecnici e del responsabile del Servizio Igiene e sanità pubblica dell’Asl.

Famiglie al rione Gesù Bambino di Massafra in situazioni di scarsa igiene.

Dai controlli effettuati presso le abitazioni al centro storico, sono 13 quelle risultate inagibili e per queste ne è stato richiesto lo sgombero.

Sono state rilevate scarse condizioni igienico sanitarie, anche nelle famiglie dove vi alloggiavano dei minori. Alcune abitazioni era sprovviste di contratti di locazione e gli abitanti privi di permesso di soggiorno.

In alcuni casi, il numero degli abitanti è risultato superiore a quello previsto nella abitabilità.

I controlli proseguiranno per garantire l’igiene e la sicurezza dei cittadini.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui