Grottaglie: impiegato di Leonardo positivo al Covid-19

Impiegato di Leonardo è risultato positivo al Covid-19. Inizialmente il lavoratore era in smart working, dopo la positività del tampone.

0
83
Kit rapidi in arrivo di un Puglia

GROTTAGLIE – Impiegato di Leonardo positivo al Covid-19. La nota giunge dalla Fiom Cgil che ha ricevuto una comunicazione direttamente dall’azienda.

Inizialmente, si parlava di sospetto caso Covid, e il lavoratore era stato così posto in smart working. Solo successivamente è giunta la notizia del tampone positivo.

I contatti del lavoratore sono stati posti in isolamento fiduciario. In una nota, il segretario generale della Fiom di Taranto e il segretario di settore Fiom Leonardo hanno sottolineato che: in una fase di ripresa dei contagi, l’azienda Leonardo sta gestendo in modo poco attento le misure per la prevenzione e il flusso di informazioni con le Rappresentanze sindacali e quindi con i lavoratori.

I sindacati hanno osservato anche come: lo scaglionamento all’ingresso, l’uso del gel disinfettante, la distribuzione dei materiali di protezione individuale, le misure preventive contro gli assembramenti, sono abitudini ormai abbandonate.

Nonostante ciò sia previsto dai protocolli di sicurezza anti-contagio sul luogo di lavoro. La Fiom ha sollecitato l’ente di controllo ed è giunto al terzo sollecito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui