Pulsano: sequestrato parcheggio per violazioni ambientali

Il parcheggio costruito nel Residence Fata Morgana è stato sequestrato per distruzione di bellezze naturali e deturpamento ambientale.

Pulsano: sequestrato parcheggio per violazioni

PULSANO – A Pulsano è stato sequestrato parcheggio per violazione ambientale. Il sequestro è stato fatto in zona Marina di Pulsano all’interno del Residence Fata Morgana.

L’ordinanza di sequestro preventivo emessa da parte del GUP del Tribunale di Taranto è stata effettuata a carico di tre imputati per: distruzione di bellezze naturali, deturpamento ambientale, violazione delle norme di cautela per l’ambiente, rilascio autorizzazioni paesaggistiche.

Date tutte le violazioni rilevate sono stati posti sotto processo: l’amministratore unico della società, due funzionari, il responsabile del Servizio territoriale dell’agricoltura di Taranto.

Secondo l’accusa, l’abbattimento degli alberi avvenuto per la realizzazione del parcheggio avrebbe procurato alla società un vantaggio patrimoniale ingiusto, che derivava dalla vendita di 42 posti auto.